Citazioni

 .

PAPA FRANCESCO   AL PARLAMENTO EUROPEO   –  STRASBURGO , 25 NOVEMBRE 2014

 

Papa Francesco, Guido Caridei
 

Cari Eurodeputati, è giunta l’ora di costruire insieme l’Europa che ruota non intorno  all’economia, ma intorno alla sacralità della persona umana, dei valori inalienabili.

Mantenere viva la realtà delle democrazie è una sfida di questo momento storico, evitando che la loro forza reale – forza politica espressiva dei popoli – sia rimossa davanti alla pressione di interessi multinazionali non universali, che le indeboliscano e le trasformino in sistemi uniformanti di potere finanziario al servizio di imperi sconosciuti. Questa è una sfida che oggi la storia vi pone.

.

SINTESI DEL DISCORSO a cura di RADIO VATICANA

­L’Europa è una “famiglia di popoli” chiamata a prendersi cura “della fragilità dei popoli e delle persone”, a lavorare per dare “dignità” all’uomo in quanto “persona” e non come “soggetto economico”, a rifiutare la “cultura dello scarto” e quegli stili di vita di “un’opulenza ormai insostenibile” e “indifferente” specie verso i più poveri, a creare le condizioni per il lavoro, a evitare gli sprechi, a difendere la famiglia e l’ambiente, a proteggere le democrazie dagli interessi del “potere finanziario al servizio di imperi sconosciuti”, ad accogliere gli immigrati impedendo che finiscano nella rete del “lavoro schiavo”, il tutto traendo l’ispirazione dal “patrimonio del cristianesimo” che ha plasmato il continente sin dalle sue origini.

Il testo integrale del discorso



.

LA CORTE DEI CONTI SULLA SPENDING REVIEW

Il contributo al contenimento della spesa non è più solo riconducibile ad effettivi interventi di razionalizzazione e di efficientamento di strutture e servizi, quanto, piuttosto, ad operazioni assai meno mirate di contrazione, se non di soppressione, di prestazioni rese alla collettività. Dai tagli operati è, dunque, derivato un progressivo offuscamento delle caratteristiche dei servizi che il cittadino può e deve aspettarsi dall’intervento pubblico cui è chiamato a contribuire.

La Corte è dell’avviso che il parziale insuccesso o, comunque, le difficoltà incontrate dagli interventi successivi di riduzione della spesa siano anche imputabili ad una non ottimale costruzione di basi conoscitive sui contenuti, sui meccanismi regolatori e sui vincoli che caratterizzano le diverse categorie di spesa oggetto dei propositi di taglio.

Presidente della Corte dei Conti Raffaele Squitieri in occasione della cerimonia di inaugurazione dell’anno giudiziario svolta il 18 febbraio 2016 alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, dei ministri Pier Carlo Padoan, Stefania Giannini e Graziano Delrio e di altre alte cariche dello Stato.

Il testo integrale della relazione orale
Il testo integrale della relazione scritta



 

GIBRAN KAHLIL GIBRAN

La vera forza è la figlia della dolcezza
e la vera tenerezza è una discendente della risolutezza

.



 

STEFANO RODOTA’

Chi ha funzioni pubbliche le deve adempiere con disciplina e onore, non basta non commettere reati

.



.

MATILDE SERAO  

Parthenope non è morta, Parthenope non ha tomba. Ella vive, splendida giovane e bella, da cinquemila anni; corre sui poggi, sulla spiaggia.

.



.

ERRI DE LUCA  

Napoli sta ad ombelico del Mediterraneo.
Se tiri una linea da Marsiglia ad Atene, da Trieste a Tripoli, da Istanbul a Barcellona,
incroci Napoli.
Sta in mezzo al Mediterraneo come il mese di maggio in mezzo all’anno.
.


.

ANTONIO LOMBARDI   (pedagogista di Napoli, counselor e mediatore dei conflitti)

La ricchezza della nostra città è la sua storia di crocevia accogliente di popoli, la sua cultura millenaria, la sua arte diffusa, la sua identità che nasce dal mare.

.

Spazio per te